News

ASSEMBLEA DEI SINDACI DEL 7 MAGGIO SCORSO: APPROVAZIONE DEL BILANCIO CONSUNTIVO DI CONTARINA E RISPOSTA AL COMUNE DI TREVISO

Fontane di Villorba, 8 maggio 2018
NOTA STAMPA

A seguito delle notizie apparse sulla stampa locale riguardo l’esito dell’Assemblea del Consiglio di Bacino Priula svoltasi lunedì 7 maggio, il Presidente Giuliano Pavanetto, dichiara:
“Ieri l’Assemblea dei Sindaci ha approvato il bilancio consuntivo 2017 di Contarina, che è in linea con quello degli anni precedenti, sempre approvati all’unanimità. L’utile realizzato dalla Società nel 2017 è pari all’1,4% del fatturato e non viene distribuito ai soci per scelta stessa dei Comuni, per consentire alla Società di operare con tranquillità e viene utilizzato da sempre per investimenti e iniziative avviate nel territorio con l'obiettivo di contenere le tariffe. In questo momento il gestore Contarina sta investendo 50 milioni di euro per migliorare i servizi svolti (per esempio costruendo nuovi EcoCentri, realizzando nuovi sportelli nel territorio, acquistando mezzi di raccolta innovativi e meno inquinanti) e per il 2018 l’Azienda si è fatta carico di una spesa di oltre 650mila euro per la messa in sicurezza di varie discariche, tra cui due utilizzate proprio dal Comune di Treviso. L’utile serve proprio per sostenere investimenti di questo tipo, che vanno a beneficio dell’intera collettività.”

Prosegue il Presidente: “E’ chiaro che l’attuale Amministrazione Comunale è in piena campagna elettorale, ma noi no. Tali dichiarazioni non sono ammissibili all’interno di un consorzio di 50 Comuni che da oltre 25 anni lavora unito e compatto.Il Comune di Treviso non è l’unico che andrà alle urne il prossimo giugno, ma è l’unica amministrazione locale che si oppone alle scelte prese in sede assembleare, scelte votate da tutti i Sindaci di ogni schieramento politico, perché l’obiettivo condiviso da tutti, forse non dal Comune di Treviso, è quello di offrire servizi di qualità ai cittadini a tutela del nostro territorio.
Stupisce che l’assessore Gazzola – delegata per il Comune di Treviso – abbia approvato in sede di Comitato di Bacino sia il bilancio consuntivo di Contarina sia il progetto cestini, argomenti più volte esaminati e discussi, sempre approvati dall’assessore. Perché in Assemblea ha disconosciuto il suo stesso voto? Il sindaco ieri non era presente, forse dovrebbe essere informato meglio su quanto si discute in Assemblea.Ieri non era all’ordine del giorno l’approvazione del progetto cestini, che è ancora in fase progettuale. L’Assemblea non ha approvato che il progetto sarà a carico di Contarina né dei cittadini: non c’è stata alcuna approvazione. I Sindaci hanno stabilito di avviare una fase di progettazione esecutiva confrontandosi con tutti i 50 Comuni serviti per definire meglio le esigenze e la situazione di fatto riguardo i cestini pubblici per una futura revisione del servizio, i cui costi saranno definiti proprio sulla base delle effettive esigenze che emergeranno dai Comuni stessi.”

Franco Bonesso, componente del Comitato di Bacino assieme all’assessore Gazzola, confermando le dichiarazioni del Presidente Pavanetto, dichiara: “L’Assemblea è sempre disponibile e aperta al confronto e alle istanze che emergono dalle Amministrazioni Comunali e dai cittadini stessi. In questo caso, i rilievi fatti dal Comune di Treviso non hanno rilevanza sui dati del bilancio consuntivo di Contarina.”

Al termine dell’Assemblea, un Sindaco ha motivato la sua astensione al voto sul bilancio consuntivo di Contarina non come una presa di posizione, ma come una difficoltà a comprendere le osservazioni avanzate e gli interventi svolti in sede di approvazione.

 

 

Per informazioni:
UFFICIO STAMPA
Dott.ssa Gabriella Cuccu
Cell. 348 9119115
Tel. 0422 726921 - 0422 916526